san faustino

Passato il tanto amato giorno di San Valentino, oggi ci godiamo un po’ di santa pace.
Che i festeggiamenti abbiano inizio per i single!
Come ben sapete, il 15 febbraio ricorre San Faustino o meglio conosciuto come il il santo più amato dai single, quindi abbiamo deciso di raccontarvi qualche cosa di più su questa giornata.

La storia di San Faustino

San Faustino è il patrono di Brescia e il suo legame con i single trae origini da antiche storie e leggende, nei quali fosse famoso per aiutarli a trovare l’amore. Una specie di cupido!

Il nome Faustino deriva dal latino ‘faustus’, ossia favorevole, propizio.
Sembra quasi un santo consolatorio ma non è così, perchè essere single non è una sfortuna o una disgrazia bensì è uno status!
Tutti gli innamorati festeggiano solo San Valentino, chi è single li può benissimo festeggiare entrambi.

Chi lo ha detto che l’amore sia solo delle coppie?

Sicuramente non prendiamoci in giro, le coppie vivono una forma di amore a due molto speciale, ma chi è single non è davvero solo. Sono persone che per scelta o circostanza vivono la vita in una dimensione anch’essa fantastica ed emozionante.

Essere single ha i suoi innumerevoli vantaggi, e chi pensa che non sia così lo invito a guardare un episodio a caso di “sex and the city”, io non ho mai visto donne più belle e più radiose delle sue protagoniste.

Un tempo la donna single era definita “zitella” ma ora è una calamita di opportunità che per poterle cogliere ha solo bisogno di allungare la mano.
Non tutte le donne in coppia riescono a conservare quella sana fetta di autonomia tipica dell’essere single.

Si può essere single a tutte le età e ad ogni età questa condizione può riservare sorprese inimmaginabili.
Io mi ci sono ritrovata a quasi 40 anni, divorziata, un figlio, un gatto, una casa da gestire da sola e tante spese da pagare.

Ma sapete quante volte ho pensato che quella situazione fosse l’opportunità più grande che mi avesse offerto la vita?
Tantissime volte  anzi quasi ogni giorno.

San Faustino: quando sei single hai un pennello e tanti colori.

Puoi concretamente colorare la tua vita di hobby, passioni, desideri e conoscenze , sei te l’unico artista di questo capolavoro.
La felicità di una donna non è legata al suo stato civile bensì l’appagamento di una donna è come un fiore che  sboccia dentro di lei ogni giorno, bisogna proteggerli da tutte le tempeste e le intemperie.

Quindi, il giorno di San Faustino dedichiamolo a noi e al nostro giardino interiore.
Io il giorno di San valentino mi sono regalata un pranzo in un casale in campagna con una delle mie amiche più speciali.
E credo che oggi che è il giorno di San Faustino, guarderò il mio film preferito “thelma e luise”.

La vita è  meravigliosa  per le persone che hai intorno e non solo per quelle che hai accanto!

Leggi anche: Lo stipendio alla casalinga: sì o no?

Scritto da:

Nadia

Mamma single di Luca