cashback

Vi ricordate quando questa estate il Governo predispose un buono utilizzabile da single e famiglie per far fronte alla spesa di alberghi e villaggi turistici e permettere così a tutti di godere di qualche giorno di vacanza nonostante la crisi economica causata dal Coronavirus? Ecco, per Natale sta per arrivare un nuovo bonus, o meglio, un nuovo rimborso spese, il cashback.

Cashback di Natale

Si chiama Cashback di Natale ed è la nuova iniziativa pensata dal Governo che permetterà a tutti coloro che partecipano di ricevere un rimborso per le spese pagate con carta di credito, SatisPay e carte di debito (bancomat e maestro) effettuate dall’8 al 31 Dicembre. Per registrarsi all’iniziativa occorrerà servizi dell’applicazione della pubblica amministrazione che si chiama IO e che sicuramente avete già scaricato qualche mese fa se avete usufruito del buono vacanze.

Come funziona

Se non avete mai utilizzato questa applicazione non preoccupatevi, è davvero semplice e intuitiva. Una volta scaricata potrete accedere tramite le vostre credenziali SPID oppure con la vostra carta d’identità elettronica. Entrando poi nella sezione dedicata al cashback natalizio dovrete associare il vostro nominativo al numero della vostra carta di credito o Bancomat, e il gioco è fatto. Il rimborso sarà pari al 10% della spesa effettuata e comunque fino ad un massimo di 150 €; ma per ottenerlo la condizione necessaria è proprio quella di utilizzare, per almeno dieci pagamenti, la carta che avete associato al momento della registrazione.

Cosa potete comprare? Quasi tutto…dai pasticcini al parrucchiere, dal fondotinta ai regali di natale.

Un Cashback per il 2021

A questa iniziativa natalizia seguirà un progetto più grande, chiamo Italiancashless che permetterà di avere rimborsi semestrali fino ad un massimo di 3000 € l’anno. Perchè questo progetto? Italiancashless è letteralmente “un piano messo a unto dal Governo per incentivare l’uso delle carte di credito, debito e app di pagamento, al fine di modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente.”

Per avere tutte le informazioni che desiderate potete andare sul sito cashlessitalia.it

 

Leggi anche: Un albero è per sempre