al tuo ritorno

Care lettrici e cari lettori,
gli animi non riescono proprio a placarsi dopo aver letto tutto il nuovo romanzo “Al tuo ritorno”, di Penelope Ward.
Una storia sorprendentemente romantica e dolce, con due protagonisti che ci fanno rivivere ben dieci anni vissuti separatamente. L’amore ci stupisce e ci rende felici ma non sempre è così, a volte è un percorso in salita con tutte le difficoltà del caso. Ma cosa succederà tra i nostri due amanti? Scopriamolo insieme!

“Al tuo ritorno”: trama e dettagli del libro di Penelope Ward

al tuo ritorno

A vent’anni, la giovane Raven trova un lavoro per l’estate presso una delle famiglie più ricche di Palm Beach, i Masterson. Così, frequentando la loro lussuosa villa, conosce il figlio maggiore dei suoi datori di lavoro: Gavin è intelligente, affascinante e con una spiccata vena ribelle. Sin dal primo incontro con Raven, per lui scocca una scintilla. Persino correndo il rischio di essere diseredato da una madre oberante, Gavin si innamora perdutamente di Raven, della sua vivacità e della sua autenticità. Per un’estate indimenticabile, i due giovani sfidano il mondo intorno a loro pur di vivere il sogno del primo amore, un amore impossibile. Dieci anni dopo, Raven è ancora a Palm Beach. Da infermiera professionista, viene di nuovo assunta nella villa dei Masterson. Tutto sembra tornato esattamente come dieci anni prima, eccetto per Gavin, che adesso è un imprenditore di successo e vive lontano dalla sua famiglia, sull’altra sponda dell’oceano. Ma un giorno anche Gavin Masterson piomba alla villa di Palm Beach. E Raven non è preparata al ritorno del suo primo amore, né al rancore che lui nutre per lei dopo il modo rovinoso in cui ha messo fine alla loro storia. Ormai le circostanze sono diverse, Gavin e Raven conducono due vite molto distanti e sembra sia giunto il momento per entrambi di fare i conti con un capitolo doloroso del passato e chiuderlo.

Prezzo: 13,20 euro cartaceo / 4,99 euro ebook
Pagine:300
Editore: Always Publishing
Data di pubblicazione: 4 Febbraio

Umile recensione di una lettrice in tilt

Ho trovato davvero interessante il modo in cui Penelope Ward sia riuscita a districarsi tra passato, presente e futuro. La storia d’amore tra Raven e Gavin inizia quando erano due ragazzini, pieni di sogni e con due famiglie molto diverse alle spalle. La storia è talmente appassionante da lasciare l’amaro in bocca quando i due protagonisti si lasciano.
Raven e Gavin però si rincontrano dopo dieci anni, proprio dove tutto è iniziato; un’incontro sconvolgente ma che porta dietro di sè frustrazione e tanto dolore.
Raven è l’infermiera del padre di Gavin, un uomo ormai malato e che non riesce a dimenticare il passato. Gavin è diventato un uomo d’affari a Londra e condivide la sua vita e i suoi progetti con una bellissima ragazza. Inizialmente pensavo ad una riconciliazione tra amici ma poi…ho cambiato idea e mi sono ritrovata a tifare per il loro amore, sincero e forte.

“Caro Gavin, chissà che Raven al tuo ritorno non aspettasse altro che averti per sè”.

Io sono rimasta davvero colpita da “Al tuo ritorno” perchè nonostante tutti gli alti e bassi devo dire che mi sono emozionata tantissimo.
Il racconto è ben strutturato, non annoia anzi trovo che Penelope Ward sia riuscita a rendere la lettura davvero scorrevole.

Super consigliato!

Leggi anche: Whisky a colazione

Scritto da:

MammeinTilt

Sito web dedicato alle famiglie. Esperte che rispondono ad ogni dubbio, genitori che si consultano e condividono i momenti più belli, tutorial lavoretti e attività educative, pubblicità ai brand adatti alla categoria.